Irlanda del Nord, legalizzati aborto e matrimoni gay

Svolta storica in Irlanda del Nord per quanto riguarda due tematiche come quella dell'aborto e dei matrimoni gay: arriva la fatidica legge.

Irlanda del Nord, nuova legge per aborto e matrimoni gay
Irlanda del Nord, nuova legge per aborto e matrimoni gay

Giornata importante nell’Irlanda del Nord dove sono divenuti legali i matrimoni gay e l’aborto. Il processo è diventato realtà nella notte tra lunedì 21 e martedì 22 ottobre. La legislazione del Parlamento britannico ha dato seguito al provvedimento. Ciò è stato fatto in Inghilterra poiché a Belfast esso è bloccato da gennaio 2017 a causa del rinnovo della coalizione tra sinistra repubblicana, sponda cattolica, e destra unionista.

Irlanda del Nord, giornata storica per legalizzazione aborto e matrimoni gay

Le nuove norme avranno effetto operativo del 2020 ma da stanotte sono formalmente in vigore. L’Irlanda del Nord è rimasta indietro rispetto al Regno Unito dove fu legalizzata nel 1967. I primi matrimoni gay saranno celebrati a partire da febbraio 2020 stando a quanto dichiarato dal segretario di Stato, responsabile dell’Irlanda del Nord, Julian Smith. Gli emendamenti non sono stati approvati in mancanza di un Governo in Irlanda del Nord. «Ci siamo – ha dichiarato su Twitter Grainne Teggart -. È il giorno in cui diciamo addio a delle leggi oppressive che controllavano il nostro corpo e ci rifiutavano il diritto di decidere».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.