Terremoto nelle Filippine, morta una ragazza: case crollate

Un terremoto è avvenuto nelle Filippine con una magnitudo piuttosto alta. Il bilancio provvisorio parla di una sola vittima e di una ventina di feriti.

Terremoto nelle Filippine, al momento un morto
Terremoto nelle Filippine, al momento un morto (foto Twitter)

Un terremoto è avvenuto nel tardo pomeriggio di mercoledì 16 ottobre 2019 nelle Filippine. La magnitudo 6.3 ha colpito l’isola di Mindanao alle 19,37 ora locale (13,37 in Italia). Il bilancio parla di un morto certificato ma il numero potrebbe salire. La vittima è una giovane travolta da un muro di un’abitazione crollato a Datu Paglas, nella provincia di Maguindanao.

Terremoto nelle Filippine, forte la magnitudo

Il bilancio provvisorio è di una ventina di feriti e di varie case crollate a causa del terremoto avvenuto nelle Filippine. I contusi, in maniera più o meno grave, sono stati colpiti dalla caduta di oggetti o frammenti all’interno delle loro abitazioni. La zona è ad alto rischio sismico in quanto si trova nel cosiddetto “Anello di Fuoco”. Si tratta di un luogo con terremoti e attività vulcanica piuttosto frequenti. Nel 1990 un episodio simile, con una magnitudo 7.7, uccise nel nord delle Filippine circa duemila persone. In questo periodo la situazione è ancora più grave in Giappone con il tifone Hagibis che ha già provocato oltre settanta vittime.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.