Stupro Londra, condannati due giovani italiani: «Dopo l’atto si sono dati il cinque»

Due giovani italiani sono stati condannati per un episodio di stupro avvenuto a Londra. I ragazzi sarebbero stati incastrati dalle immagini.

Due giovani studenti italiani sono stati giudicati colpevoli di uno stupro ai danni di una donna in un locale a Londra. La violenza sarebbe avvenuta il 25 febbraio 2017. Secondo la testata britannica “The Sun” l’episodio si sarebbe consumato nel locale del “Toy Room Club” di Soho. Pochi istanti in pista e poi il presunto episodio. La violenza, indicata come messa in atto da entrambi, ha lasciato alla giovane delle lesioni per le quali si è reso necessario un intervento chirurgico. Ferdinando Orlando e Lorenzo Costanzo sono i due ragazzi citati dalla stampa britannica per il reato.

Stupro a Londra, la condanna ai cittadini italiani

Le telecamere di videosorveglianza del West End di Londra avrebbero ripreso i due nell’atto di esultare in seguito allo stupro. Gli italiani avrebbero ripreso lo stupro, secondo il “The Sun”, mediante il telefonino. La pena commutata è prevista a breve. «Possono essere visti abbracciarsi a vicenda, darsi il cinque, ridere – ha spiegato il procuratore Allison Hunter -. Entrambi gli uomini – spiega il “The Sun” – hanno ammesso di aver riguardato le immagini della violenza su un telefono cellulare mentre si producevano in gesti osceni rievocando quello che avevano fatto alla donna».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.