Tifone Hagibis in Giappone: sale a 66 il numero di vittime

Sale il numero delle vittime del tifone Hagibis in Giappone, che ha provocato la devastazione in molte zone del Paese, soprattutto nel nord est

Sale il numero delle vittime del tifone Hagibis in Giappone, arrivando a quota 66, secondo l’emittente locale Nhk. Si tratta di una delle più violente tempeste che si sono abbattute sul Paese negli ultimi decenni, e che ha provocato inondazioni e frane. Oltre ai morti, si cercano ancora 16 persone disperse, e sono oltre 210 quelle rimaste ferite.

I danni del Tifone Hagibis in Giappone

La zona più colpita è stata quella del nord est, nelle prefetture di Miyagi e Fukushima. Le stesse zone, per altro, che nel 2011 erano state colpite dal terremoto e dal conseguente tsunami. In queste prefetture si registra circa il 60% degli sfollati a causa del tifone.

Ma sono oltre 19 le prefetture coinvolte, con un numero di frane elevatissimo: almeno 146, e gli argini di 47 fiumi che hanno ceduto in 66 località. La quantità dei danni potrebbe comunque essere maggiore, visto che il livello dell’acqua rende ancora impraticabile l’accesso alle zone rurali del Giappone.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.