Siria- Turchia: ucciso il primo soldato turco

Una parte della politica statunitense ha intenzione di promuovere una legge per sanzionare la Turchia dopo l'attacco alla Siria.

Attacco turco in Siria
Attacco turco in Siria (foto Afp)

Liz Cheney, deputata repubblicana al Congresso degli Stati Uniti, si è detta pronta per presentare una legge sulle sanzioni alla Turchia. L’attacco alle milizie curde è al centro di un dibattito negli ultimi giorni riguardante la condotta dello Stato guidato da Erdogan.

Attacco della Turchia alla Siria, la proposta USA

La figlia dell’ex capo di Governo Dick Cheney ha inteso criticare Trump per l’abbandono degli alleati curdi. La proposta ha visto una ventina di deputati repubblicani pronti nell’offrire sostegno politico. Tra essi spicca il leader Kevin McCarthy.

La posizione di Giuseppe Conte

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha parlato a “Piazza Pulita”, trasmissione televisiva in onda su La7. «Le migliaia di foreign fighters sotto il controllo dei curdi rischiano di essere liberati. Quindi paradossalmente – ha commentato – anziché risolvere la questione dei terroristi la può aggravare ancora di più».

Ucciso il primo soldato turco

Nel frattempo, Ankara ha fatto sapere che è stato ucciso il primo soldato turco dall’inizio delle operazioni contro la Siria, mentre altri tre sono rimasti feriti. Il Ministero della Difesa ha quindi smentito le dichiarazioni delle forze curdo-siriane seconod cui i soldati turchi uccis sarebbero stati cinque.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.