Blogger australiani liberati in Iran dopo mesi di prigionia

Il Ministero ha annunciato la liberazione di due cittadini australiani dall’Iran. Un caso diplomatico che si è risolto nel giro di tre mesi.

Blogger australiani rilasciati in Iran
Blogger australiani rilasciati in Iran (foto ilfattoquotidiano.it)

Due blogger australiani, arrestati tre mesi fa in Iran, sono stati rilasciati. L’annuncio della liberazione è stato diffuso dal Ministero degli Esteri del Pasese. Entrambi sono stati fermati per aver alzato in volo un drone senza i necessari permessi.

Blogger australiani rilasciati dopo 3 mesi di prigionia

Jolie King e Mark Firkin sono stati liberati. Cadute tutte le accuse, infatti, i due hanno fatto rientro nelle proprie case. Il Ministro Marise Payne ha dichiarato che King e Firkin «sono in buona salute e in un buono stato mentale. Il calvario per fortuna si è concluso. Stanno raggiungendo i loro cari e questa è una cosa di grande sollievo e di gioia per tutti quanti». Il reato in Iran, per volo non autorizzato di drone nel Paese, arriva fino a dieci anni di reclusione.

Si è quindi risolta una delicata questione diplomatica che sarebbe potuta andare oltre. Una vera e propria merce di scambio che, in questi casi, si utilizza per ottenere informazioni su soggetti arrestati in altri Paesi. L’ultimo caso è quello della 40enne Negar Ghodskani, iraniana arrestata negli USA. L’accusa è quella di aver tentato l’esportazione di strumenti tecnologici vietati.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.