Americani e giapponesi vogliono tornare sulla Luna prima del 2024

Trovata un'intesa sul rafforzamento della cooperazione reciproca per il progetto Artemis, che prevede di mandare altri astronauti sulla Luna entro il 2024. Si parla anche di nuove esplorazioni di Marte.

La NASA e la JAXA, l’agenzia spaziale giapponese, hanno trovato un accordo per intensificare la loro reciproca cooperazione in materia di attività lunari, con l’obiettivo di dare vita a un’eventuale esplorazione di Marte e a una nuova missione sulla Luna entro il 2024. A riferirlo è l’agenzia di stampa giapponese Kyodo. 

Astronauti sulla Luna entro il 2024

Nel corso di un incontro svoltosi a Tokyo negli scorsi giorni, il presidente della JAXA Hiroshi Yamakawa e James Bridenstine, amministratore della NASA, hanno infatti trovato un accordo sul rafforzamento della cooperazione tecnica sul progetto Gateway della NASA, il cui principale obiettivo è la creazione di una stazione spaziale orbitante attorno alla Luna, ma anche sul progetto Artemis, grazie al quale si prevede di mandare altri astronauti sulla Luna prima del 2024. 

Per il progetto legato alla base Gateway, la NASA potrebbe decidere di utilizzare la navicella giapponese HTV-X e i vettori H3. 

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.