Brexit, Johnson: “Via da Ue anche senza accordo”. E fissa la data

Boris Johnson ha dichiarato che la Gran Bretagna uscirà comunque dall'Unione "accada quel che accada".

Boris Johnson e la Brexit
Boris Johnson e la Brexit (foto repertorio)

Brexit, Boris Johnson ha dichiarato che la Gran Bretagna ha presentatoproposte ragionevoli e costruttive” di accordo all’Ue, e che uscirà comunque dall’Unione “accada quel che accada”. La data per l’uscita della Gran Bretagna è fissata per il 31 ottobre. “Se non riusciremo ad avere un accordo… che non ci siano dubbi, l’alternativa è il no deal“, ha ribadito Johnson. “E’ una eventualità alla quale siamo pronti”.

Stando a quello che ha riportato il ‘Guardian’ si tratta di “un compromesso equo e ragionevole” che secondo Downing Street sarebbe stato elaborato dopo 70 ore di discussioni con altri stati membri dell’Ue. La proposta britannica, secondo ‘The Telegraph’, prevede che l’Irlanda del nord resti soggetta al mercato unico europeo fino al 2025. Questo perlomeno per quanto riguarda i prodotti agroalimentari e le manifatture.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.