Test missilistico in Russia con razzi intercontinentali: la protesta degli USA

Gli Stati Uniti hanno inteso protestare per il test missilistico avvenuto in Russia con un razzo che può ricoprire un raggio di 5.500 chilometri.

Test missilistico in Russia
Test missilistico in Russia (foto Ipa)

Il Governo della Russia ha annunciato di aver condotto un test missilistico con un razzo “Topol-M”. Esso ha coperto una distanza di 5.500 chilometri violando il trattato Inf (Intermdiate-Range Nuclea Forces Treaty). Sarebbe stato violato l’accordo in vigore da agosto in seguito all’uscita degli Stati Uniti.

Test missilistico in Russia, possibile violazione del trattato Inf

Stando a quanto riportato dal Ministero della Difesa russo, il missile è stato lanciato dalla stazione “Plestetsk Cosmodrome”, verso una località non precisata dell’estremo oriente della Kamchatka. Nel frattempo il Governo degli Stati Uniti ha accusato Mosca di aver violato il trattato producendo missili in grado di coprire distanze considerevoli.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.