Prete stuprò ragazzino in confessionale: dopo 40 anni il risarcimento

Una vicenda riguardante un prete che abusò di oltre una sessantina di minorenni. Uno di loro ha ricevuto dopo 40 anni il risarcimento.

Bimba picchiata a Foggia
Bimba picchiata a Foggia

Un ragazzino fu stuprato a soli nove anni in un confessionale e dopo quattro decadi potrà ricevere un risarcimento di oltre un milione di dollari australiani (circa 620mila euro) per abusi sessuali da parte di un prete. La vicenda riguarda maltrattamenti subiti nel 1982. Il pedofilo, appartenente al mondo ecclesiastico, fu Gerald Ridsdale. L’accordo, per un totale di 3 milioni di dollari, che include le spese legali, è stato raggiunto dai legali della vittima e dalla Chiesa.

Abusi sessuali in Australia, il caso di Gerald Ridsdale

Ridsdale è attualmente in carcere dal 1994 in seguito all’ammissione di aver abusato sessualmente di oltre una sessantina di minori nel periodo che va dagli anni Sessanta agli anni Ottanta. I numeri, però, potrebbero essere più alti. La vittima citò in giudizio il vescovo di Ballarat, Paul Bird per conto di due superiori di Ridsdale.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.