Militari italiani in Somalia colpiti da un ordigno: nessun ferito

Alcuni militari italiani in Somalia sarebbero stati colpiti da un ordigno posizionato sulla strada. L'attacco non sarebbe per ora stato rivendicato

Militari italiani in Somalia
Militari italiani in Somalia

Un ordigno che era stato posizionato sulla strada avrebbe colpito alcuni militari italiani in Somalia. La bomba avrebbe colpito un convoglio con a bordo militari italiani che stavano transitando vicino all’accademia militare Jaalle Siyad a Mogadiscio.

Le condizioni dei militari italiani in Somalia

Le notizie sono ancora scarse. Il portale Garowe Online, che ha diffuso la notizia, avrebbe fatto sapere che nessun gruppo avrebbe rivendicato l’attacco, almeno per ora. Fonti della Difesa somala hanno poi confermato l’accaduto, specificando la dinamica dell’attacco. Pare che due Vtlm Lince, appartenenti ad un convoglio di tre mezzi italiani, siano stati coinvolti in un’esplosione mentre rientravano da un’addestramento a favore della Forze di sicurezza somale. Al momento, fa sapere la Difesa, i militari italiani non sarebbero stati feriti.

I militari italiani in Somalia operano nell’ambito della missione europea. L’obiettivo della missione è l rafforzamento del Governo federale di transizione somalo, attraverso la consulenza militare a livello strategico alle istituzioni di difesa somale e l’addestramento militare.

L’attacco alla base americana

L’emittente Radio Shabelle, invece, ha fatto sapere che un gruppo degli al-Shabaab somali avrebbe colpito una base militare americana. Infatti, due autobomba avrebbero colpito la base di Balidogle a nordovest di Mogadiscio

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.