Inaugurata una nuova linea ferroviaria merci tra Cina e Serbia

Il progetto è parte integrante della Belt and Road Initiative, la nuova via della Seta

Una nuova linea ferroviaria in grado di collegare la Cina alla Serbia, in soli 25 giorni. Nella giornata odierna, con la partenza di un treno dalla città cinese di Jinan, nella provincia orientale dello Shandong, è stata ufficialmente inaugurata la tratta che collegherà più rapidamente la Cina all’Europa, dando nuovi impulsi agli scambi commerciali tra l’Est e l’Ovest. 

Il progetto è parte della nuova via della Seta

Questo progetto è parte integrante della Belt and Road Initiative, la nuova via della Seta, la grande iniziativa cinese da 1 trilione di dollari per la costruzione di infrastrutture di collegamento tra Asia, Europa e Africa. 

Il carico del treno partito questa mattina da Jinan, composto perlopiù da materiale per la costruzione di ferrovie, è diretto a Belgrado, dove contribuirà concretamente alla realizzazione della nuova ferrovia tra Ungheria e Serbia, una linea merci-passeggeri di 350 km su cui i treni sfrecceranno a una velocità massima di 200 km orari.  

Il nuovo servizio sarà meno costoso del trasporto aereo o marittimo

Per Wang Wei, presidente del dipartimento logistico del China Railway Materials Group, i collegamenti merci tra Cina ed Europa sono molto più vantaggiosi rispetto ai trasporti aerei o marittimi, specialmente in termini di costi. Dal 2011, quando venne inaugurato il trasporto commerciale espresso tra Cina ed Europa, il numero di treni in viaggio tra questi due poli è aumentato esponenzialmente, passando dai 17 del 2011 ai 6300 del 2018. 

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.