Afghanistan, la Cina riceve una delegazione di talebani

La delegazione, composta da nove persone, è stata ricevuta dall'inviato speciale per l'Afghanistan, Deng Xijun.

Afghanistan, la Cina riceve una delegazione di talebani
Afghanistan, la Cina riceve una delegazione di talebani (Xi Jinping - foto Afp)

Nelle scorse ore, la Cina ha reso noto di aver ricevuto una delegazione di talebani composta da nove persone, esprimendo anche la speranza che gli Stati Uniti continuino nei negoziati con il gruppo ribelle. Lo scorso 7 settembre, il presidente Trump aveva infatti bruscamente interrotto i negoziati in corso da più di un anno con i talebani. Le motivazioni della scelta con la morte di un soldato USA. 

La Cina è molto attenta alla situazione in Afghanistan

“La Cina è sempre stata molto attenta alla situazione in Afghanistan ed è impegnata a promuovere il processo di pace e riconciliazione”, ha affermato Geng Shuang, portavoce della diplomazia cinese, nel corso di una conferenza stampa andata in scena nelle scorse ore. Nella stessa occasione, il portavoce ha confermato anche la recente visita in Cina della delegazione talebana, ricevuta a Pechino dall’inviato speciale per l’Afghanistan, Deng Xijun.

Trump ha interrotto i negoziati con i talebani lo scorso 7 settembre

I colloqui tra Stati Uniti e talebani, troncati bruscamente a inizio settembre, sembravano ben indirizzati. Secondo alcuni osservatori sarebbero stati in grado di produrre un accordo dopo ben 18 anni di guerra in Afghanistan. “Speriamo che gli Stati Uniti e i talebani afghani mantengano la dinamica dei negoziati”, ha osservato Geng Shuang. 

La Cina condivide con l’Afghanistan un confine di 76 chilometri nella parte nordoccidentale del Paese. Si è sempre dimostrata interessata agli affari afghani soprattutto per motivi legati alla sicurezza delle frontiere (in particolare dopo la partenza di numerosi militari statunitensi), ma anche per la ricchezza delle risorse minerarie del Paese. 

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.