Germania, muore a 96 anni l’ex SS Karl Münter

L'uomo era in attesa di un processo per istigazione all'odio razziale

È morto all’età di 96 anni Karl Münter, ex SS coinvolto nel massacro di Ascq, nel nord della Francia, avvenuto nel 1944. I procedimenti legali nei confronti dell’uomo, che era in attesa di un processo per istigazione all’odio razziale, verranno dunque definitivamente archiviati. La notizia della sua scomparsa è giunta nelle scorse ore, ed è stata confermata dalla Procura di Hildesheim. 

Aveva messo in dubbio i morti totali della Shoah

Nonostante la condanna comminatagli nel 1949 da un tribunale francese, l’ex SS non aveva mai scontato la sua pena, ed aveva continuato a lavorare in Germania come impiegato delle poste. Prima della nuova incriminazione, causata da certe recenti affermazioni di Münter – lo scorso luglio, l’ex SS aveva infatti messo in dubbio il totale di 6 milioni di morti della Shoah -, la Procura tedesca aveva definitivamente rinunciato a perseguirlo, nonostante le sue evidenti simpatie neonaziste.  

Nel 2018 partecipò a un raduno neonazista

Nel 2018, secondo una TV tedesca, l’uomo avrebbe infatti partecipato a un raduno del partito neonazista NPD, prendendovi parte in qualità di “testimone di un’epoca”. Nelle sue dichiarazioni pubbliche, l’ex SS sarebbe andato anche oltre, affermando di non essersi affatto pentito per il suo ruolo nel corso del massacro francese di Ascq. Münter ha infatti affermato di non avervi preso parte in prima persona, ma soltanto indirettamente, con un ruolo marginale legato alla sorveglianza dei detenuti. “Se arresto qualcuno ne sono responsabile, e se tenta di fuggire ho il diritto di sparargli”, avrebbe dichiarato l’ex SS in una delle sue ultime apparizioni pubbliche. 

Il massacro di Ascq ebbe luogo nella notte tra il primo e il 2 aprile del 1944, quando le truppe naziste della 12° SS-Panzerdivision “Hitlerjugend”, in risposta a un attentato di alcuni partigiani francesi contro un treno che trasportava SS, avvenuto poche ore prima, uccisero 86 uomini del villaggio francese di Ascq, nel nord del Paese, oggi noto come Villenueve d’Ascq.  

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.