Spia russa arrestata a Napoli, Putin: «Rapporti tra i due Paesi in bilico»

Vladimir Putin ha commentato la questione riguardante la vicenda della spia russa arrestata a Napoli. Russia e Italia dialogano ma la tensione è alta.

Vladimir Putin e il commento sulla spia russa arrestata a Napoli
Vladimir Putin e il commento sulla spia russa arrestata a Napoli

Una spia russa è stata arrestata a Napoli con il sospetto di spionaggio industriale. Si tratta di Alexander Korshunov giunto in Italia dopo l’approdo in Campania mediante un volo proveniente da Mosca. Il 57 enne è stato fermato dopo la richiesta degli Stati Uniti. Si tratta di un dirigente di un’impresa statale russa, la United Engine Corporation, sussidiaria della Rostec, impegnata nel produrre motori. A riportare la notizia il “The Moscow Times”.

Spia russa arrestata a Napoli, le novità

L’uomo è accusato di sottrazione di proprietà intellettuale oltre che di documenti “General Electric” indirizzati a un programma di motori aerei russi (fonte “Vedomosti”). Le informazione raccolte dall’AdnKronos hanno evidenziato come l’uomo fosse destinatario di un mandato di cattura internazionale da parte dell’Interpol. Attualmente si trova nel carcere di Poggioreale. I dettagli dell’arresto, da poco comunicati, parlano di un arresto avvenuto lo scorso 30 agosto. Korshunov era atterrato insieme alla moglie.

Le parole di Vladimir Putin

Il Presidente della Russia, Vladimir Putin, ha commentato l’arresto. «È stato accusato di furto di alcuni segreti. Sì, abbiamo un accordo di consulenza con un’impresa italiana. È lavoro commerciale aperto, una pratica globale. Ora i partner americani sostengono che qualcosa sia stato rubato».

La United Engine Corporation, dopo aver confermato la notizia, ha diramato una nota: «Confermiamo che il nostro dipendente è stato arrestato all’estero. La società ha annunciato che farà qualunque cosa possibile per tutelare i suoi interessi».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.