Donna nasconde neonato nel bagaglio a mano: la scoperta ai controlli in aeroporto

Soli sei giorni di vita per il neonato nascosto da una donna all'interno di un bagaglio a mano: la scoperta è avvenuta in aeroporto a Manila (Filippine).

Donna nasconde neonato nel bagaglio a mano
Donna nasconde neonato nel bagaglio a mano

Una donna statunitense ha nascosto un neonato all’interno del proprio bagaglio a mano con l’intenzione di portarlo con sé mentre stava tentando di lasciare il Paese. La vicenda è accaduta presso l’aeroporto internazionale “Ninoy Aquino” a Manila (Filippine). L’ufficio immigrazione, tramite il portavoce Malvin Mabulac, ha parlato della situazione scoperta al momento dei controlli. La 43enne è stata sorpresa nello scalo con un piccoli di soli sei giorni nel bagaglio.

Il piccolo neonato nascosto nel bagaglio a mano

La donna ha presentato i documenti di viaggio e il passaporto al momento dei controlli. Fonti americane parlano di una donna in viaggia da sola anche non vi sono delle conferme ufficiali in tal senso. Il personale, dopo aver esaminato il bagaglio a mano, che tra l’altro non rispettava lo standard delle misure imposte dalla compagnia, ha scoperta la presenza del piccolo. La donna non aveva alcun documento che potesse certificare l’identità del piccolo. La cittadina americana ha dichiarato di essere la zia. Il caso è stato oggetto, secondo la Cnn, di una grave accusa per traffico di esseri umani: indaga l’ufficio per le investigazioni delle Filippine.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.