Boris Johnson perde la maggioranza alla Camera: il suo Governo trema

Boris Johnson ha perso la maggioranza assoluta numerica che lo sosteneva alla Camera dei Comuni. Ora, dunque, il suo governo inizia a tremare.

Boris Johnson e la Brexit
Boris Johnson e la Brexit (foto repertorio)

Boris Johnson ha perso la maggioranza assoluta numerica che lo sosteneva alla Camera dei Comuni. Ora, dunque, il suo governo inizia a tremare. La perdita della maggioranza non comporta, automaticamente, anche la caduta del Governo. Per fare questo serve, infatti, un voto di sfiducia, che però a questo punto potrebbe presto profilarsi all’orizzonte.

Come riporta l’Ansa, la coalizione Tory-Dup, la cui maggioranza si era già ridotta nei mesi scorsi a un solo seggio, è stata infatti abbandonata dall’ex sottosegretario Philip Lee, un oppositore della Brexit. Lee è passato al gruppo di opposizione dei Liberaldemocratici. Lo ha annunciato la leader LibDem, Jo Swinson.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.