Attacco in una scuola della Cina: uccisi 8 bambini

Un brutale attacco è avvenuto in una scuola della Cina. Sono otto i bambini rimasti uccisi dai colpi sparati da un uomo di 40 anni.

Attacco in una scuola della Cina
Attacco in una scuola della Cina (foto Afp)

Un brutale attacco ha colpito una scuola elementare in Cina: a divulgare la notizia il quotidiano “Global Times” che parla di otto studenti morti. Due, invece, risultano tra i feriti. L’uomo che ha compiuto il gesto ha 40 anni ed è stato arrestato dalla Polizia. L’accaduto arriva il primo giorno delle lezioni nel Paese. La scuola si trova nella città di Enshi (provincia di Hubei).

Attacco nella scuola in Cina: altri dettagli

Al momento non si conosce quale sia l’arma utilizzata dall’uomo. Fonti locali parlano comunque di un uomo uscito di prigione nel 2018 dopo aver scontato una pena di otto anni per tentato omicidio ai danni di altri bambini. Il fenomeno in Cina è piuttosto frequente. Diversi sono stati gli attacchi contro gli asili e le scuole da parte di persone armate di bombe o di coltelli.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.