Bambina muore in piscina, piccola risucchiata dal filtro

Il personale di un hotel in Turchia è indagato per il decesso di una 12enne dopo giorni di ricovero. Una bambina muore nella piscina dell’hotel.

Bambina muore in piscina: indagato personale hotel
Bambina muore in piscina: indagato personale hotel (foto repertorio)

Una bambina muore in piscina dopo essere stata risucchiata dal filtro della vasca che le ha provocato l’annegamento. La piccola si chiama Alisa Adamova e aveva 12 anni. La bimba di San Pietroburgo è rimasta bloccata per 15 minuti mentre si trovava nella piscina dell’hotel in Turchia. Il padre della piccola ha provato a liberarla ma i tentativi sono risultati vani.

Bambina muore in piscina, cosa è accaduto

Il sistema di pompaggio della piscina è risultato fatale alla bimba. I ritardi dei soccorsi, per quanto concerne la chiusura dell’interruttore della piscina, sono risultati fatali. Il personale sanitario, giunto sul posto, ha rianimato la piccola. Il cuore di Alina, però, ha smesso di battere dopo undici giorni di ricovero in ospedale. I familiari, stando alle informazioni divulgate sul “The Sun”, hanno denunciato il personale della struttura: diversi gli indagati sotto inchiesta per la morte della bambina di 12 anni.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.