Pia Klemp, collega Carola Rackete, rifiuta medaglia d’onore dalla Francia

Pia Klemp, altra capitana della Sea Watch 3 e collega di Carola Rackete, ha rifiutato la medaglia onoraria che il Sindaco di Parigi Anne Hidalgo aveva deciso di conferirle.

Pia Klemp
Pia Klemp

Pia Klemp, altra capitana della Sea Watch 3 e collega di Carola Rackete, ha rifiutato la medaglia onoraria che il Sindaco di Parigi Anne Hidalgo aveva deciso di conferirle. La medaglia sarebbe stata il premio per la sua condotta durante il recupero degli immigrati nel Mediterraneo. A differenza di Carola, tuttavia, Pia Klemp ha deciso di rifiutare la medaglia. Ha così motivato la sua decisione: “Mi volete dare una medaglia per delle azioni che contrastate all’interno delle vostre mura. Sono sicuro che non vi sorprenderete se rifiuto questa medaglia”.

Pia Klemp rifiuta medaglia d’onore dalla Francia

Pia ha voluto, con questo suo gesto, denunciare l’atteggiamento della gendarmeria francese, che da tanto tempo a questa parte “ributta” in Italia i migranti. La capitana della Sea Watch ha anche denunciato tutte le violenze che le autorità francesi hanno commesso contro i migranti. “La gendarmeria ruba le coperte agli uomini e alle donne costrette a dormire per strada”. Inoltre ha attaccato la Francia accusandola di reprimere tutte le manifestazioni pro-migranti.

In pratica la Klemp ha accusato la Nazione guidata da Macron di ipocrisia. E tutti i torti crediamo che non li abbia. Sono famosi infatti i comportamenti delle forze dell’ordine francesi. Queste, come già detto, hanno più volte scaricato, senza se e senza ma, immigrati al confine con l’Italia. Tra l’altro, il Governo francese, tempo fa, da una parte aveva elogiato la capitana Carola, dall’altra, però, aveva condannato Francesca Peirotti, rea di aver fatto quello che aveva fatto la capitana della Sea Watch, cioè portare migranti in un’altra nazione. Solo che Francesca gli aveva portati in Francia, mentre Carola, elogiata dalla Francia, gli aveva portati in Italia.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.