Febbre dengue nelle Filippine: è epidemia nazionale con 622 morti

La febbre dengue nelle Filippne ha già causato 622 morti dall'inizio dell'anno, con un aumento dei casi del 98% rispetto allo scorso anno

Virus Dengue, allarme epidemia
Virus Dengue, allarme epidemia

La febbre dengue nelle Filippine è ormai un’“epidemia nazionale”, che ha causato almeno 622 persone. Secondo la Bbc, il Ministero della sanità ha registrato 146.000 casi dall’inizio dell’anno, e questo significa un aumento del 98% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

L’epidemia nazionale di febbre dengue nelle Filippine

Manila aveva dichiarato allerta nazionale a luglio, proprio per il dilagare del virus dengue, trasmesso dalle zanzare del genere Aedes. I sintomi sono simili a quelli di una normale influenza, con febbre alta mal di testa e dolori muscolari e articolari. L’Organizzazione Mondiale della sanità ha stimato che ogni anni siano circa 500.000 le persone che accusano sintomi gravi per il virus dengue e devono essere ricoverate in ospedale. E di queste, per circa 12.500 l’infezione risulta mortale.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.