Haftar, in Libia raid su festa di nozze: morte 20 persone

Il generale Khalifa Haftar avrebbe condotto un raid aereo su una festa di nozze nel su della Libia, uccidendo 20 persone e ferendone altre 35

Khalifa Haftar
Khalifa Haftar

In Libia un raid del generale Haftar ha fatto una strage uccidendo 20 persone e ferendone almeno 35. Il raid è stato su una festa di nozze che si stava tenendo nella città di Marzak, nel sud del Paese.

La notizia è stata data da Arabi21news, la cui fonte è il parlamentare Rahma Abu Bakr. Abu Bakr sostiene che Haftar abbia compiuto almeno 4 incurisioni aeree sul ricevimento. Un consigliere Comunale invece ha riferito di un aereo che ha bombardato il quartiere di al Kalaa, provocando diversi morti.

Non è il primo raid di Haftar contro civili. L’ultimo, in ordine di tempo, era stato su un centro di detenzione per migranti lo scorso 3 luglio. In quell’occasione erano morte 40 persone.


Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.