Hamas, ucciso un miliziano: tre i soldati feriti

La Striscia di Gaza è stata teatro di un'azione solitaria da parte di un miliziano di Hamas che voleva colpire un villaggio israeliano.

Miliziano di Hamas ucciso al confine
Miliziano di Hamas ucciso al confine (foto Youtube)

Violenza al confine della striscia di Gaza. Un miliziano di Hamas ha varcato i reticolati: la Polizia ha aperto il fuoco. La notizia è stata data da un portavoce militare.

Miliziano di Hamas colpito a morte

L’assalitore è stato ucciso da alcuni soldati giunti sul posto per impedire di raggiungere un villaggio posto nelle vicinanze. Un carro armato, inoltre, ha aperto il fuoco su una torretta di avvistamento situato ad Hamas: questo è quanto riportato dall’agenzia stampa Ansa. Il miliziano palestinese, che aveva raggiunto la radio militare, disponeva di bombe a mano e di un kalashnikov.

Pare che l’uomo volesse compiere un attentato nei pressi del viaggio israeliano. L’attacco, stando a quanto dichiarato dal portavoce Ronen Manelis, è stato per «una iniziativa personale». Hamas, infatti, non ha confermato l’accaduto.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.