Rapporto Onu, nel 2019 oltre 700 i civili uccisi da Kabul e dalla Nato

Supera quota 700 il numero dei civili che sono rimasti vittime degli attacchi in Afghanistan. La denuncia arriva da un rapporto dell'Onu.

Rapporto Onu, uccisione civili nella prima metà 2019
Rapporto Onu, uccisione civili nella prima metà 2019 (foto repertorio Wikimedia)

Le forze che supportano il governo in Afghanistan, insieme agli alleati della Nato, hanno ucciso più civili rispetto agli insorti. I dati, relativi alla prima metà del 2019, sono stati denunciati da un rapporto dell’Onu. La notizia è stata diffusa dalla Bbc.

Rapporto Onu sulle morti dei civili

I dati mettono in mostro un cambiamento che non era mai accaduto in quasi venti anni di conflitto. I dati dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, parlano di 717 morti contro 531. I raid aerei, nella maggior parte dei casi avvenuti mediante aviazione Usa, hanno causato il decesso di 363 persone: tra questi sono inclusi anche 89 bambini.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.