Altalena al Muro Usa-Messico: la sfida con l’obiettivo di unire

Al confine tra Usa e Messico è stata posizionata un'altalena con lo scopo di unire e far giocare i bambini statunitensi e quelli messicani.

Altalena al muro Usa-Messico
Altalena al muro Usa-Messico (foto AdnKronos - Afp)

Una altalena che sa di sfida nei confronti di Trump e del Muro che delimita il confine Usa-Messico. L’installazione è stata adagiata al confine per far dondolare i bambini ostacolati dalle barriere già costruite tra la California e il Messico. I piccoli statunitensi, insieme a quelli messicani, potranno così giocare insieme. Un asse sul quale i bimbi potranno sedersi e divertirsi nonostante la divisione.

Altalena al muro Usa-Messico, modo alternativo per far giocare i bambini

Ronald Rael e Virginia San Fratello sono i due che hanno dato vita all’opera. Il primo è docente di architettura a Berkeley mentre la seconda è professoressa di design alla “San Josè State”. Il progetto, denominato la “Teetertotter Wall” parte dall’idea di voler trasformare il Muro da elemento divisivo a fulcro per l’incontro tra i due Paesi. Un momento di incontro e anche di semplice interazione tra i più piccoli.

Muro Usa-Messico, le novità

Donald Trump, intanto, ha ottenuto dalla Corte Suprema lo sblocco dei fondi per la costruzione del Muro ad ampio raggio. Diverse le persone, da ambo i lati, hanno partecipato all’installazione dell’opera.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.