Latte al cioccolato e derivati: in canada scoppia la guerra alimentare

In Canada è scoppiata una guerra alimentare contro il latte e i suoi derivati, ritenuti non sani dalla guida alimentare pubblicata da Health Canada

guerra alimentare
Guerra alimentare in Canada al latte

In Canada ormai è scoppiata la “guerra del latte” e giusto nell’imminenza delle cruciali elezioni di ottobre. Tutto è cominciato con una modifica ufficiale al paniere alimentare nazionale canadese, quando a gennaio Health Canada ha pubblicato una guida alimentare aggiornata da cui era stata eliminata la dose giornaliera di specifici prodotti lattiero-caseari come requisito per una dieta sana.

Una mossa politica?

La mossa era stata già da tempo preannunciata dalle campagne condotte dalle associazioni di dietologia, ma il pasticcio è scoppiato lo stesso. A finire nella bufera era stato niente meno che il premier Justin Trudeau, accusato di essere al giogo ormai delle filosofie a trazione vegana e “ideologicamente guidate”. A dare fuoco alle polveri, confermando il grip elettorale dell’intera vicenda che non è solo alimentare o commerciale, era stato il leader conservatore Andrew Scheer. Il quale aveva promesso di rivedere la guida alimentare e di “ripristinare la supremazia del latte” (fonte BBC News).

Guerra alimentare

Scheer ci è andato giù morbido, nel suo vademecum alimentare, e ha affermato che “le persone dovrebbero mangiare una varietà di alimenti minimamente trasformati, tra cui porzioni quotidiane di proteine ​​come i latticini”. Ovvio che la guida, come primo intento aveva quello di mettere all’indice non tanto latte e latticini in sé, così come li concepiamo noi, ma l’idea di essi che da sempre hanno le golose società anglosassoni, dove il vero must non è il latte come lo intendiamo noi ma tutta una serie di prodotti al cioccolato, fra cui il latte stesso.

Di quello e dei suoi sottoprodotti, dal New Mexico alla Columbia Britannica, ne vengono consumati ogni anno miliardi di galloni, con buona pace della lotta all’obesità infantile. Tuttavia Scheer sul tema ci ha voluto scherzare: “Credo davvero che il latte al cioccolato abbia salvato la vita a mio figlio. L’idea che questi tipi di prodotti che abbiamo bevuto e mangiato come esseri umani per millenni e che ora all’improvviso sono malsani è ridicola”. Ma Trudeau non ci sta e ha ribattuto che Scheer vuole “dichiarare guerra alla guida alimentare del Canada”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.