Ucraina, dichiarazione choc del Presidente: “Riapriremo Chernobyl”

Il nuovo presidente dell'Ucraina, Volodymir Zelensky, ha dichiarato che riaprirà Chernobyl per i turisti. A breve verrà aperto un "corridoio verde".

Chernobyl
Chernobyl

Il nuovo presidente dell’Ucraina, Volodymir Zelensky, ha dichiarato che riaprirà Chernobyl. Avrebbe giù firmato un decreto per fare nascere un “corridoio verde” per i turisti. Dunque, saranno riaperte le porte della cosiddetta “zona d’esclusione” attorno alla centrale nucleare.

“Riapriremo Chernobyl”

Verrà costruita una nuova struttura di isolamento attorno al quarto reattore della centrale nucleare. Per intenderci, il reattore di cui si parla è quello che scoppiò la notte del 26 aprile 1986. “Dobbiamo mostrare Chernobyl al mondo – ha detto Zelensky -. A scienziati, ambientalisti, storici e turisti. La Zona di esclusione è ancora un simbolo di corruzione“.

La decisione è arrivata dopo il grande successo delle serie televisiva britannica Chernobyl. Questa non solo ha contribuito a far ricominciare le discussioni sul tema, ma ha anche provocato un’ondata di curiosità per tutti coloro che hanno vissuto, magari da lontano, il dramma dell’esplosione della centrale e per tutti coloro che non erano ancora nati.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.