Sigarette elettroniche, San Francisco le mette al bando

San Francisco è la prima città degli Stati Uniti a vietare ufficialmente la vendita delle sigarette elettroniche fino a quando non verrà fatta maggiore chiarezza.

San Francisco è la prima città degli Stati Uniti a vietare ufficialmente la vendita delle sigarette elettroniche fin quando non verrà fatta maggior chiarezza sugli effetti del loro utilizzo. La notizia bomba, rilanciata dalla BBC in queste ore, è figlia di una risoluzione municipale di martedì sera, quando è stato ratificato il divieto sia ai negozi che vendono vaporizzatori che ai rivenditori on line. Ma il dato è ancora più eclatante se si tiene conto del fatto che San Francisco è la sede di Juul Labs, il produttore di e-cig più diffuso degli Usa.

Sigarette elettroniche

Proprio dalla società è arrivata una allarmata presa di posizione secondo cui il divieto altro non farà che creare un “fiorente mercato nero”. Dal canto suo il sindaco London Breed ha adesso 10 giorni per firmare e dare polpa stabile al provvedimento e non ha fatto mistero alcuno di volerlo fare. Entro sette mesi la legge avrà applicazione e valore empirico. Gli attivisti no vaping sostengono che le aziende come JL mirano a colpire le fasce giovani con il richiamo di prodotti sempre più aromatizzati e pericolosi per l’alta concentrazione di principi chimici che determinano il “sapore” delle e cig.

A febbraio era stata la Food and Drug Administration aveva fornito le linee guida che includevano l’obbligo, per le aziende, di chiedere che i loro prodotti fossero sottoposti ad una valutazione tecnico sanitaria. Il tempo utile è fino al 2021, prorogato da una iniziale soglia al 2018, e da questo punto la decisione della municipalità di San Francisco di “bruciare i tempi” e restringere arbitrariamente il margine legale per mettersi in regola potrebbe scatenare una ridda di ricorsi. Ad ogni modo la scelta pare goda dell’appoggio incondizionato del Procuratore Dennis Herrera, che ha definito la scelta “una mossa giusta” non lesinando critiche alla FDA, rea di “abdicazione di responsabilità”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.