Travestito da Fidel Castro in aeroporto, rischia il linciaggio

Ha rischiato il linciaggio un uomo che si era travestito da Fidel Castro vagando nell’aeroporto di Miami. L’uomo ha visto una dura reazione.

Travestito da Fidel Castro in aeroporto
Travestito da Fidel Castro in aeroporto (foto Instagram)

Si è travestito da Fidel Castro e per poco non viene linciato nell’aeroporto di Miami. È accaduto in questi giorni, quando un misterioso personaggio in tutto e per tutto somigliante, nel fisico come nel look, al defunto leader socialista cubano, ha iniziato a passeggiare con studiata noncuranza all’interno dell’area free dello scalo aereo della Florida, l’International Airport di Miami.

Travestito da Fidel Castro

Qualcuno, come riporta El Nuevo Herald, non ha affatto gradito la cosa e, ad un certo punto, in mezzo alla calca di passeggeri che affollava il terminal si è levata la cantilena che aveva già caratterizzato le manifestazioni di Little Habana successive alla notizia della morte di Castro: “L’erba cattiva non muore mai!”. Qualcuno ha iniziato a riprendere la scena, mentre un gruppetto di esuli cubani (che costituiscono quasi un terzo della popolazione complessiva di Miami) cercava di raggiungere fisicamente l’uomo e fargli pagare cara la sua boutade.

Il video del travestimento

Il video è disponibile su Instagram, pubblicato da un accounter che ha oltre 50mila follower e sta suscitando moltissima indignazione in seno alle comunità cubane dissidenti e ormai radicate sul suolo degli Stati Uniti.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.