Ragazze picchiate perché lesbiche: “Volevano che ci baciassimo”

Due ragazze inglesi, Melania e Chris, hanno denunciato di essere state picchiate in un autobus a Londra perché lesbiche. Ad aggredirle un gruppo di bulli.

Ragazze picchiate in autobus perché lesbiche
Ragazze picchiate in autobus perché lesbiche

Due ragazze inglesi, Melania e Chris, hanno denunciato di essere state picchiate in un autobus a Londra perché lesbiche. Ad aggredirle un gruppo di bulli. Questi avevano preteso che le due ragazze, gay e fidanzate, si baciassero tra loro. Al rifiuto, è scattata l’aggressione. Melania e Chris avrebbero così riportato gravi ferite al corpo e al volto. In seguito sarebbero state addirittura derubate.

Ragazze picchiate in autobus perché lesbiche

Le due ragazze, picchiate perché lesbiche, sono state aggredite il 30 maggio. Melania Geymonat, 28enne assistente di volo, ha raccontato la vicenda la Daily Mail: “Volevano che ci baciassimo perché potessero guardarci. Ho cercato di placare la situazione dicendo loro di lasciarci da sole, perché Chris non si sentiva bene”.

Secondo la testimonianza delle due ragazze, i loro aggressori era 4 uomini, di età compresa tra i 20 e i 30 anni. “Ricordo Chris in mezzo a loro, mentre la picchiavano – ha continuato Melania Geymonat -. Sono intervenuta cercando di difenderla, così hanno iniziato a picchiare anche me. Sentivo il sangue dappertutto, lo vedevo sui miei vestiti e a terra”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.