Tre morti sospette nel resort, a pochi giorni di distanza: è giallo

Tre americani sono morti in un resort in Repubblica Dominicana, a pochi giorni di distanza. Si tratta di una donna e una coppia, arrivati lì il 25 maggio

Tre americani morti nel resort
Tre americani morti nel resort

Tre americani sono morti nello stesso resort in Repubblica Dominicana, a pochi giorni di distanza. E’ giallo sulle tre morti, improvvise e sospette, per le stesse cause, nel resort La Romana. E ora indagano le autorità dominicane, monitorate dal Dipartimento di Stato Usa. “L’ambasciata americana sta monitorando le indagini da parte delle autorità dominicane su queste tragiche morti e siamo pronti a fornire assistenza come richiesto”, hanno fatto sapere.

Tre americani morti nel resort: chi sono le vittime

I funzionari locali hanno reso noto che le cause dei tre decessi sono da attribuirsi a insufficienza respiratoria ed edema polmonare.

La prima vittima

La prima vittima, in ordine di tempo, è Miranda Schaup-Werner, 41enne psicoterapeuta di Allentown. La donna era arrivata al resort il 25 maggio, aveva fatto il check in con il marito e aveva bevuto un drink dal mini-bar in camera. Poi però aveva cominciato a sentirsi male. Le sue condizioni di salute erano in generale buone, anche se era in cura per un’infiammazione al cuore che le era stata diagnosticata 15 anni fa. La 41enne è stata trovata agonizzante dal marito. Nonostante il medico dell’hotel abbia “disposto immediatamente e coordinato il suo trasferimento all’ospedale di Santo Domingo”, spiega il portavoce della famiglia, la donna è morta poco dopo.

La morte di una coppia del Maryland

Non erano passati che cinque giorni dalla morte di Miranda Schaup-Werner che altri due cittadini americani, Nathaniel Edward Holmes, 63 anni, e Cynthia Ann Day, 49 anni, sono stati trovati morti nella stanza, nello stesso resort. La coppia, del Maryland, era giunta al resort il 25 maggio, lo stesso giorno della morte di Miranda. Una vacanza normale, la loro: avevano appena postato la foto di una gita in barca. Eppure, anche per la coppia l’epilogo è stato tragico: sono stati trovati morti nella loro stanza. Per ora, i rapporti di tossicologia sul loro decesso sono ancora in sospeso.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.