Bambino ucciso e seviziato dal padre e dalla compagna dell’uomo

Eduardo è morto in seguito a sevizie di ogni tipo. Il bambino è stato ucciso dopo una settimana senza cibo e acqua: era stato persino incatenato.

Omicidio a San Severo
Omicidio a San Severo (foto di repertorio)

Eduardo Posso, un bambino di 12 anni, è stato ucciso qualche settimana fa con tanto di segni prolungati che sono conseguenti ad abuso e incuria. La notizia è stata divulgata dalla Cnn da poco ma risale al 24 maggio. L’aggiornamento della testata statunitense riguarda i verbali giudiziari del caso che ha creato molto scalpore negli USA.

Bambino ucciso e seviziato dal padre e dalla compagna dell’uomo

Il padre e la compagna dell’uomo sono stati arrestati. Le gravi accuse sono di omicidio, sequestro di persona, percosse e abbandono di minore. L’uomo ha 32 anni mentre la donna ne ha 25. Stando alle autorità citate dall’AdnKronos, la coppia ha fatto morire lentamente il piccolo Eduardo all’interno di un motel di Bloomington.

Il piccolo è stato rinchiuso per una settimana in bagno con tanto di collare per cani al collo. Eduardo, inoltre, non avrebbe avuto la possibilità di poter bere e mangiare. La mamma di Eduardo non era a conoscenza che il figlio avesse lasciato la Florida: lo ha scoperto soltanto dopo essere stata allertata dalle forze di Polizia.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.