Presidente delle Filippine: “Ero gay, le donne mi hanno curato”

Rodrigo Duterte, presidente delle Filippine, 'uomo forte della nazione', ha fatto un'uscita destinata a fare discutere: "Ero gay, ma mi sono curato".

Rodrigo Duterte, Presidente delle Filippine
Rodrigo Duterte, Presidente delle Filippine

Rodrigo Duterte, presidente delle Filippine, ‘uomo forte della nazione’, ha fatto un’uscita destinata a fare discutere. “Ero gay, ma mi sono curato, con l’aiuto di belle donne”. Duterte ha pronunciato queste parole alla comunità filippina di Tokyo. Il presidente delle Filippine ha voluto attaccare in questo modo il senatore Antonio Trillanes, suo oppositore in patria. “Sono tornato uomo! Quindi, belle donne mi hanno curato. Ho iniziato a odiare gli uomini belli e a preferire le belle donne”.

Duterte ha dato del gay al suo rivale, reo di accusarlo di un eccessivo pugno di ferro nei confronti dei trafficanti di droga che il Presidente sta reprimendo nel sangue. Da qui la replica e l’affermazione di Rodrigo Duterte che ha dichiarato di essere stato “un po’ gay” quando era stato sposato con Elizabeth Zimmerman, matrimonio annullato nel 2000. Infine ha proseguito dicendo di essersi curato con la frequentazione di belle donne e grazie anche alla sua attuale compagna, Honeylet Avancena.   

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.