Omicidio in una casa di riposo, una donna ultracentenaria uccide una quasi coetanea

Ha ucciso la vicina di stanza e poi ha avvisato un addetto ai lavori. L'omicidio nella casa di riposo ha visto come protagonista una donna di 102 anni.

Omicidio in una casa di riposo a Chezy-sur-Marne (foto Wikipedia)

Una donna di 102 anni è accusata dell’omicidio della vicina di camera avvenuto nella casa di riposo. L’omicidio, secondo quanto raccontato da “Rai News”, è avvenuto in Francia, a Chezy-sur-Marne. Si tratta di un borgo di poco meno di 1.300 anime sito nel dipartimento dell’Aisne della regione dell’Alta Francia. La vittima è una signora di 92 anni.

Omicidio in una casa di riposo, le novità sul caso

La donna morta presenta segni di colluttazione sul corpo. Servirà però l’autopsia per stabilire le cause della morte. I media francesi non escludono possa trattarsi di strangolamento: evidenti, inoltre, i segni causati dai colpi ricevuti alla testa. L’ultracentenaria, dopo l’accaduto, è stata trasferita presso l’unità di Psichiatria. Si indaga per omicidio volontario e non è escluso, a stretto giro, un interrogatorio.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.