Cane salva bimbo sepolto vivo: era stato abbandonato dalla madre 15enne

Un cane, chiamato Ping Pong, ha salvato un bimbo, sepolto vivo. La madre lo aveva abbandonato per paura di una reazione violenta da parte dei suoi genitori.

Cane salva bimbo
Cane salva bimbo

Una bella storia, che arriva da Tha Talat di Korat, in Thailandia. Un cane, chiamato Ping Pong (che alcune fonti riportano come disabile), ha salvato un bimbo, sepolto vivo. Dei contadini hanno notato il cane annusare insistentemente un punto e poi mettersi a scavare. Si sa cosa vuol dire quando un cane si comporta così: ha trovato qualcosa. Ma nessuno avrebbe potuto immaginare cosa effettivamente aveva trovato. I contadini lo hanno aiutato a scavare e hanno tirato fori un bambino appena nato.

Subito sono stati chiamati i soccorsi ed è scattata una denuncia. La madre del bimbo, una ragazza di appena 15 anni, è stata subito rintracciata. La giovane ha confessato di aver abbondato suo figlio perché aveva paura della reazione dei genitori, qualora avessero scoperto la sua gravidanza. Fortunatamente il bambino si è salvato senza riportate nessuna conseguenza. Il cane nella piccola cittadina è diventato una sorta di eroe, amato e coccolato da tutti.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.