A scuola mancano gli alunni, iscritte 15 pecore per non tagliare le classi

Incredibile la notizia che arriva dalla Francia. A Crêts-en-Belledonne, a causa dei pochi alunni, il Sindaco ha deciso di dare un taglio alle ore di lezione.

Pecore iscritte a scuola
Pecore iscritte a scuola

Incredibile la notizia che arriva dalla Francia. A Crêts-en-Belledonne, a causa dei pochi alunni, il Sindaco ha deciso di dare un taglio alle ore di lezione. Questo ha fatto però infuriare i genitori degli alunni, che hanno invaso il comune portandosi con loro 50 pecore per pretendere che vengano inscritte a scuola. Preoccupati per la riduzione delle ore scolastiche, i genitori hanno insistito per iscrivere le pecore al posto degli scolari mancanti.

Il Sindaco di Crêts-en-Belledonne, piccolo paese di montagna con pochi abitanti e ancora meno bambini, alla fine ha capitolato. Ha acconsentito all’iscrizione di 15 pecore nella scuola del paese. Ora sono diventate alunne a tutti gli effetti, con tanto di nome sul registro. I più contenti di tutti però sono i bambini, felici dei nuovi compagni di banco morbidi e a quattro zampe.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.