Russiagate, il Ministro della Giustizia Usa non testimonierà

Russiagate, il Ministro della Giustizia Usa William Barr non testimnierà davantio al Congresso, una scelta che irrita i democratici

Russiagate (AdnKronos)
Russiagate, il Ministro della Giustizia Usa William Barr non testimnierà davantio al Congresso, una scelta che irrita i democratici

Russiagate, William Barr, Ministro della Giustizia del governo Trump non testimonierà davanti alla Commissione Giustizia. E’ stato Barr stesso a comunicare alla Camera che non risponderà alle domande su come ha gestito il rapporto di Robert Mueller non solo dei deputati ma anche del loro consulente legale.

Russiagate, Democratici irritati

Democratici irritati per la mossa di Barr non escludono ora un’azione legale nei confronti del Ministro. La motivazione, ovviamente, è non aver risposto ad una convocazione del Congresso. E il democratico Jerrold Nadler sottolinea: “L’amministrazione non può imporre le modalità delle nostre audizioni”. Nadler ha fatto sapere che la Commissione Giustizia che lui presiede oggi si riunirà come previsto. Ma ci sarà una sedia vuota: quella lasciata dal Ministro che ha snobbato il Congresso.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.