Lascia il cane in una pensione: lo ritrova morto e impacchettato

Kirsten Kinch doveva partire per un breve viaggio di tre giorni in Islanda. Non poteva portarsi dietro il suo cane, Nova, una femmina di Husky.

Cane morto dopo essere stato lasciato in una pensione
Cane morto dopo essere stato lasciato in una pensione

Kirsten Kinch doveva partire per un breve viaggio di tre giorni in Islanda. Non poteva portarsi dietro il suo cane, Nova, una femmina di Husky. Kirsten ha quindi deciso di lasciarla in una pensione per i migliori amici degli uomini. Al suo ritorno, tuttavia, Nova non è potuta correrle incontro. Il cane, infatti, era ormai morto e impacchettato come un pacco postale.

Lascia il cane in una pensione e lo ritrova morto

Nova sarebbe morta per una colite. Doveva prendere delle medicine e la pensione P&E Boarding Kennels, in Irlanda, ha confermato di avergliele date correttamente. Ma non sarebbe servito.

Quando la padrona è tornata ha visto Nova impacchettata e ha pensato a uno scherzo di cattivo gusto. Però, purtroppo, era tutto vero. “Gli avevamo lasciato un cane sano e avrebbero dovuto prendersene cura soltanto per tre giorni. Non ci sono parole per descrivere quanto sia stato sconvolgente riportare la mia Nova a casa, impacchettata in quel modo completamente disumano“.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.