Guerra in Libia, Haftar bombarda centro di detenzione migranti

Il Governo di accordo nazionale avrebbe appena accusato le truppe di Haftar di aver bombardato un centro di detenzione per migranti.

Guerra in Libia
Bombardato centro migranti

La guerra in Libia continua, senza tregua e senza pietà. Il Governo di accordo nazionale avrebbe appena accusato le truppe di Haftar di aver bombardato un centro di detenzione per migranti. Il centro è situato a sud di Tripoli e nel bombardamento avrebbero perso la vita almeno 6 persone.

A riportarlo per prima è stata l’agenzia di stampa turca Anadolu. La guerra in Libia sta vedendo però anchemosse mediatiche da parte di entrambi gli schieramenti, e questo rende difficile la vita di chi vuole verificare ogni notizia. L’ Esercito nazionale libico di Haftar, infatti, ha dichiarato di aver abbattuto questa mattina un caccia governativo. Il Governo di Tripoli ha però smentito seccamente, dicendo che i suoi velivoli erano rimasti a terra causa brutto tempo.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.