Alpinisti morti in Canada, recuperati i corpi

Recuperati i corpi dei tre alpinisti David Lama, Hansjoerg Auer e Jess Roskelly scomparsi il 16 aprile mentre tentavano la scalata dell'Howse Peak in Canada

alpinisti scomparsi
Recuperati i corpi dei tre alpinisti scomparsi il 16 aprile mentre tentavano la scalata dell'Howse Peak in Canada

Sono state recuperate in Canade i corpi degli alpinisti austriaci David Lama e Hansjoerg Auer e del loro compagno di cordata americano Jess Roskelly. I tre sono rimasti uccisi il 16 aprile scorso sulle Montagne Rocciose canadesi, travolti da una valanga. Le poche speranze di trovarli vivi sono state purtroppo confermate, e le stesse autorità canadesi hanno reso noto di aver inviato un elicottero sul luogo dove è avvenuto l’incidente.

L’incidente

I tre sono rimasti vittima della valanga mentre scalavano l’Howse Peak (3.295 m) lungo una via considerata molto difficile. Lama, Auer e Roskelly erano considerati ai massimi livelli dell’alpinismo moderno, nonostante fossero molto giovani. L’allarme era stato lanciato dal padre di Jess Roskelly, anche lui famoso alpinista e Piolet d’Or 2014. L’uomo era era stato messo in allarme dal fatto che il figlio non avesse dato suo notizie come avevano concordato prima che i tre alpinisti cominciassero la scalata.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.