Alpinisti scomparsi, poche le speranze di trovarli vivi

I tre avevano deciso di dare vita alla scalata della parte est dell'Howse Park in Canada. Poche le speranze per gli alpinisti scomparsi.

Alpinisti scomparsi sull'Howse Peak
Alpinisti scomparsi sull'Howse Peak

Sono poche le speranze di trovare vivi gli alpinisti austriaci scomparsi sull’Howse Peak in Canada. Secondo le autorità canadesi, David Lama e Hansjoerg Auer, insieme al compagno di cordata statunitense Jess Roskelly, sono stati travolti da una valanga. Il personale di soccorso alpino ha effettuato un volo in elicottero per visionare la zona nella quale è avvenuto l’incidente. «Dalla neve spunta un’attrezzatura e corpi parzialmente coperti». A causa dell’enorme rischio non è stato possibile effettuare alcun attività di recupero.

Chi sono gli alpinisti scomparsi

I tre alpinisti si trovavano sulle montagne per effettuare alcune scalate. L’incidente si è verificato su una parte con un alto coefficiente di difficoltà. L’allarme è stato lanciato dal padre di Roskelly: Jess vinse il Piolet d’Or 2014.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.