Maduro oscura canale tedesco di info sul Venezuela, era sgradito

Spento in Venezuela il segnale del canale televisivo tedesco Deutsche Welle. La striscia informativa quotidiana sulla difficile situazione del paese non è piaciuta.

Nicolas Maduro
Nicolas Maduro

Spento in Venezuela il segnale del canale televisivo tedesco Deutsche Welle. La striscia informativa quotidiana sulla difficile situazione del paese non è piaciuta, per taglio e contenuti alla Conatel, la Commissione Nazionale delle Telecomunicazioni del governo bolivariano di Nicolas Maduro. Le organizzazioni giornalistiche e a tutela della libertà di stampa sono insorte, finora invano.

Maduro oscura canale tedesco

È stato un laconico comunicato del Direttore Generale del canale televisivo, Peter Limbourg, a dare menzione dell’accaduto: “Conatel, l’ente governativo che regola ed esercita il controllo sulle telecomunicazioni in Venezuela, ha eliminato il segnale di Deutsche Welle (DW), il canale in spagnolo dalla rete via cavo di quel paese”.

Limbourg ha anche chiesto all’amministrazione venezuelana di ripristinare il segnale del canale, ma dagli uffici governativi del regime chiavista non c’è stato alcun segnale, è il caso di dirlo, di ricezione di quella istanza.

I motivi

Sui motivi di quella decisione, almeno ufficialmente, il Cda di DW non ha ricevuto note ufficiali, ma la polpa del problema appare evidente comunque. La copertura giornalistica del canale tedesco sui fatti del Venezuela era diventata proverbiale, tanto da sfidare anche le grandi agenzie internazionali in quanto a freschezza e pregio delle news, come accaduto in merito agli scontri di fine febbraio-inizio marzo sul ponte di Tienditas.

Recentemente DW aveva ampliato la sua copertura con un nuovo segmento esclusivo per il Venezuela a seguito della crisi che sta scuotendo il paese sudamericano. Si tratta(va) uno spazio di 15 minuti giornalieri in diretta sugli eventi venezuelani. Eventi la cui trattazione era “arricchita dalla valutazione e analisi del corrispondente di DW a Caracas, con interviste, relazioni e collegamenti con esperti dei nostri studi a Berlino, Washington, Bruxelles, Mosca e Bogotà”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.