Genitori gli buttano collezione di porno, lui li denuncia

I genitori gli buttano via la sua personale e fornitissima collezione di porno, lui li denuncia e chiede 87mila dollari di risarcimento.

Genitori buttano collezione di porno del figlio
Genitori buttano collezione di porno del figlio

I genitori gli buttano via la sua personale e fornitissima collezione di porno, lui li denuncia e chiede 87mila dollari di risarcimento. A contare che il valore stimato della porcelloteca era di 29mila euro e che la somma richiesta dal “danneggiato” è di 87mila dollari, nel mazzo di ciò che un giovane americano esige sono stati conteggiati più di 50mila dollari di “danno morale”.

Genitori gli buttano collezione di porno

E come non capirlo, quel 40enne di Muncie, nello stato dell’Indiana? Nel bel mezzo di un trasloco i suoi genitori gli hanno fatto la più classica delle tane: oltre 12 scatoloni di materiale porno, una sorta di “Enciclopedia britannica delle mani callose”. In Michigan le cose vanno così: i tuoi ti sgamano lo starter pack suino che da sempre accompagna i tuoi pomeriggi da sfigato e ritengono di farti “un favore” (spiegazione letterale mutuata dalle dichiarazioni degli stessi) buttandolo nell’immondizia, forse nel tentativo tardivo di evitarti la cecità totale e irreversibile.

Il 40enne non se l’è tenuto però, l’immane sgarro alla sua ansimante esistenza privata e ha deciso di chiamare in causa giudiziariamente i suoi genitori, rei di averlo obiettivamente deprivato di un bene: 87mila dollari per colmare l’ammanco e sanare il dolore di una perdita così drastica. Quando chiedi una mano (anche) alla giustizia….

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.