Colpo di Stato in Sudan, finisce una dittatura durata 30 anni

Colpo di stato in Sudan, il palazzo presidenziale della capitale dello stato africano è stato circondato dalle forze armate dell'esercito.

Colpo di stato in Sudan
Colpo di stato in Sudan

Colpo di stato in Sudan, il palazzo presidenziale della capitale dello stato africano è stato circondato dalle forze armate dell’esercito. Anche le principali strade della città risultano occupate dai militari. Le televisioni stanno trasmettendo momentaneamente soltanto inni militari. Questo colpo di stato arriva al culmine delle proteste contro Omar Al Bashir, da 30 anni al potere.

L’Associazione dei professionisti sudanesi (Sudan Professionist Association) ha organizzato le proteste. In una nota ha fatto sapere: “Chiediamo al nostro popolo di tutta la capitale e della regione circostante di recarsi immediatamente nell’area del sit-in e di non andarsene da lì fino alla nostra prossima comunicazione”.

Colpo di Stato in Sudan

L’esercito ha già annunciato la formazione di un consiglio militare di transizione che governerà il paese. La nuova guida sarà Ahmed Awad Ibn Auf, ministro della difesa del Sudan.

L’Associazione dei professionisti sudanesi ha risposto che accetterà solo il passaggio di potere a un governo di transizione civile. Intanto l’ex Vicepresidente di Bashir e gli altri suoi fedelissimi sono stati arrestati.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.