Bambini scambiati in culla in ospedale per 12 anni, l’infermiera: “L’ho fatto per divertimento”

Una donna ha ammesso di aver scambiato nelle loro culle i bambini per i 12 anni in cui ha lavorato come infermiera in un ospedale di Lukasa

Neonati scambiati in culla
Una donna ha ammesso di aver scambiato nelle loro culle i bambini per i 12 anni in cui ha lavorato come infermiera in un ospedale di Lukasa

Scambiava i neonati nelle culle per divertimento, e lo ha fatto per 12 anni. Circa 5mila neonati che sono stati scambiati nelle loro culle nel reparto maternità dell’UTH di Lusaka da un’infermiera, Elizabeth Mwewa. E’ stata lei a confessarlo sullo Zambian Observer, come riporta Il Giornale.

Un divertimento per 12 anni

La donna, con un tumore allo stadio terminale ha deciso di confessare quanto ha fatto: “Ho trovato Dio e sono rinata, e quindi non voglio più nascondere nulla“. Un divertimento, ha ammesso la donna, che ha lavorato allo University Teaching Hospital di Lusaka dal 1983 al 1995, e che ora spera nel perdono di Dio e in quello degli zambiani.

“Chiedo perodono”

“Chiedo anche agli zambiani di perdonarmi per tutto il male che ho fatto a bambini innocenti. Ho provocato il divorzio di alcune coppie che, sebbene fossero fedeli, hanno pensato a un tradimento dopo il test del DNA. Ho fatto allattare a molte madri figli non loro”, ha detto.”Scambiavo i bambini per divertimento” ha poi spiegato. “Se tutti i vostri fratelli e sorelle hanno la pelle molto scura e voi ce l’avete più chiara, è probabile che vi abbia scambiato io, e mi dispiace molto per questo”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.