Donald Trump licenzia il Ministro della Sicurezza Interna Kirstjen Nielsen

Donald Trump ha fatto dimettere Kirstjen Nielsen. Si tratta del Ministro della Sicurezza Interna degli Stati Uniti.

Donald Trump e le dichiarazioni sugli uragani
Donald Trump e le dichiarazioni sugli uragani (foto Facebook)

Donald Trump, Presidente degli Stati Uniti, ha intenso licenziare il Ministro per la Sicurezza Interna Kirstjen Nielsen. Si tratta della responsabile per la politica dei migranti. La donna è diventata il simbolo delle separazioni delle famiglie bloccate al confine. Un tweet del tycoon ha annunciato che sarà sostituita da Kevin McAleenan, attuale capo dell’Ufficio dogane e confini.

La decisione di Donald Trump

La donna non si è dimessa ragion per cui il numero uno della Casa Bianca, dopo un colloquio, pare l’abbia indirizzata nel farlo. Durante i 18 mesi di mandato, la Nielsen è stata etichettata da Trump come un esponente politico che ha avuto
«approccio piuttosto leggere sulla questione migranti». Non si tratta però dell’ultimo caso in seno al Governo americano. In questo caso un altro esempio è la nomina, successivamente ritirata, sul nuovo capo dell’Ice (Polizia anti-immigrati) Ronald Vitiello. La giustificazione di Trump è stata quella di voler andare verso «una modalità molto più severa in ottica migranti».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.