61enne partorisce una bambina per il figlio gay: è polemica

Cecile Eledge, 61enne, ha partorito una bambina per il figlio omosessuale Matthew e per suo marito Elliot Dougherty.

61enne partorisce bambina per il figlio gay
61enne partorisce partorisce bambina per il figlio gay

Nuova polemica nata sul fronte della lotta per i diritti lgbt. Succede che una 61enne, Cecile Eledge, vuole fare un “regalo” al figlio omosessuale e al suo compagno i quali desiderano ardentemente diventare genitori. Allora decide di partorire una bambina, concepita in vitro, per conto del figlio Matthew e per suo marito Elliot Dougherty.

61enne partorisce figlia per il figlio

Sembra un gioco di parole, uno scherzo. Ma in realtà è una storia incredibile. Per la prima volta, una bambina è stata partorita da sua nonna. “Volevo farlo come un dono di una madre a suo figlio”, ha detto la 61enne.

La fecondazione artificiale ha coinvolto anche la sorella di Dougherty. Le foto della nascita, pubblicate dalla fotografa Ariel Panowicz, stanno facendo il giro del mondo, dividendo l’opinione pubblica di ogni nazione.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.