Bruciano i libri di Harry Potter e di Twilight: “Opera del demonio”

La fondazione 'Sms dal Cielo', un'organizzazione fondamentalista polacca, ha diffuso le foto dei roghi sui social network dei famosi libri fantasy.

Bruciano libri di Harry Potter
Bruciano libri di Harry Potter

Un gruppo di “ferventi cattolici” si è scagliato contro la saga di Harry Potter e quella di Twilight, definendo i libri come “opera del demonio”. L’ordine di darli alle fiamme, poi, sarebbe arrivato direttamente da Dio. Con queste parole trasudanti di follia la fondazione cattolica polacca “Sms dal Cielo” ha organizzato il rogo dei libri. La fondazione, nata dall’idea di diffondere la parola di Dio tramite le nuove tecnologie, ha dato alle fiamme anche un ombrello di Hello Kitty.

Il rogo è andato in scena in una cittadine a nord della Polonia, e nel Paese è scoppiato lo scandalo. Le fiamme sono state accompagnate dalla lettura di alcuni passi della Bibbia, utilizzati in modo strumentale in modo da far passare il rogo come lotta alla stregoneria.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.