Brexit, Theresa May non ci sta e tenta la quarta votazione

Ennesimo tentativo, quello di Theresa May, per raggiungere l’accordo sulla Brexit. Il Premier potrebbe modificare leggermente la propria strategia politica.

Theresa May
Theresa May potrebbe dimettersi

Theresa May continua la battaglia per raggiungere la Brexit, nonostante nella terza votazione di ieri abbia ottenuto l’ennesimo “NO”. A tal proposito il Premier potrebbe valutare la possibilità di un quarto voto in merito all’accordo di divorzio sull’Unione Europea. La May ha annunciato di dimettersi nel momento in cui il provvedimento sarà approvato. Nella giornata di ieri 344 sono stati i voti contrati contro i 286 favorevoli.

Brexit, Theresa May non si arrende

Secondo alcune fonti di governo è prevista una sorta di ballottaggio. Il voto potrebbe avvenire già nella giornata di lunedì alla Camera dei Comuni. Esso riguarderebbe una serie di opzioni alternative alle quali si aggiungerebbe l’ennesimo aut aut della May.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.