Boeing 737 Max, ancora pericolo: costretto a atterraggio di emergenza

Ancora problemi con il Boeing 737 Max dopo l'incidente in Etiopia. L'aereo è stato costretto a un atterraggio di emergenza.

Boeing 737
L'ad della Boeing ha annunciato che in attesa delle certificazioni per il nuovo software del 737 max la produzione del velivolo verrà tagliata

Ancora problemi con il Boeing 737 Max dopo l‘incidente in Etiopia. Adesso è stato un motore la causa dei problemi. L’areo ha dovuto fare immediatamente ritorno all’aeroporto di Orlando, in Florida, da cui era appena decollato, per problemi al motore destro.

Boeing 737

A bordo questa volta c’erano soltanto i membri dell’equipaggio. L’aereo era destinato a essere parcheggiato in California, per attendere la risoluzione delle questioni di navigabilità dell’aeromobile.

Il nuovo guasto, però, non sembra collegato a quanto è successo i Etiopia. L’aereo, uno dei 34 della flotta 737 Max della linea aerea Southwest, era destinato all’aeroporto di Victorville nel deserto della California del sud. Victorville viene definito definito un “aeroporto logistico”, una sorta di immenso parcheggio, dove sono conservati gli aeromobili fuori uso.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.